Chiesa Parrocchiale e Santuario della Madonna Pellegrina

Informazioni utili

Indirizzo: C.so Bagni, 177

Vicario parrocchiale:          

DON GIANLUCA CASTINO

cell. 3470371988

Orario Uffici Parrocchiali: Lunedì e Sabato ore 17 – 19

Orari apertura: 9 – 12; 15 – 18

Visite: le visite sono consentite nell’orario di apertura e quando non ci sono celebrazioni liturgiche.

Informazioni storiche

Nell’ottobre del 1951 si concluse, in Acqui, il Pellegrinaggio della Madonna, voluto dal Vescovo, Mons. Giuseppe Dell’Olmo, e iniziato l’11 febbraio 1951.

La manifestazione aveva rappresentato un evento memorabile per ogni parrocchia della Diocesi ed era opportuno secondo mons. Dell’Olmo, che restasse un segno visibile nella città di Acqui. a ricordo di ciò che era stata la Peregrinatio.

Fu decisa l’edificazione di un Santuario a Lei dedicato e il 21 ottobre 1951, venne simbolicamente posta la prima pietra. L’iniziale entusiasmo per il nuovo santuario nel cuore della città venne presto smorzato da difficoltà non solo economiche, ma anche burocratiche.

Il primo progetto, redatto dall’ingegner don Giuseppe Strina di Torino e sottoposto alla Pontificia Commissione Centrale per l’Arte Sacra, ottenne un verdetto negativo. Si rese allora necessario affidare il progetto ad un altro tecnico, l’architetto Giuseppe Cento. Il nuovo progetto ottenne l’approvazione e fu autorizzato l’inizio dei lavori per la primavera del 1956.

In soli due anni i lavori furono portati a termine ed il 6 luglio 1958 il Santuario fu aperto al culto e venne poi solennemente consacrato il 15 novembre dello stesso anno.