Giovani della C. P. San Guido a Callieri

29
Ago

“Una grande gioia non si può tenere per sé”. Con questa espressione di Sua Santità Benedetto XVI si vuole condividere l’esperienza gioiosa vissuta a Callieri dal 24 al 28 agosto da alcuni giovani della Comunità Pastorale San Guido.

Un’esperienza rigenerante che ha fatto vivere i ragazzi in un clima di fraternità e amicizia.

A caratterizzare la settimana è stata la gioia dello stare insieme, sia nel momento dei lavori domestici (ordinare le camere; apparecchiare la tavola) sia nella preghiera che nel gioco, i giovani infatti sono riusciti a dividersi le fatiche e a moltiplicare le gioie.

Significativi e molto apprezzati i momenti di riflessione condotti da don Giorgio, che hanno fatto riflettere, meditare e, poi, dialogare i ragazzi su tematiche importanti come: “Chi voglio essere?” e “Con quale squadra?”.

Non sono mancate le escursioni ad alta quota e i giochi, che hanno animato le serate, non facendo rimpiangere la televisione e il cellulare.

Un grazie alle famiglie per aver fatto partecipare i ragazzi, agli educatori per il servizio offerto, alle cuoche, per i deliziosi manicaretti preparati, e, infine, al Parroco, don Giorgio, per l’energia, l’entusiasmo e la costanza con cui ha proposto e condotto l’iniziativa.

Andrea Morbelli

 2,336 total views,  4 views today