So-stare nella Passione?

14
Mar

So-stare nella Passione?

Preparazione

La Comunità è unita anche nella distanza, grazie alla preghiera e allo Spirito che soffia e ci ispira

Per permettere di fruire del percorso previsto, anche in queste particolari condizioni, a tutti coloro che vogliono e possono. Si tratta di una struttura articolata in semplici passi (che si possono integrare con il percorso proposto “per i più piccoli”). Per ognuno di tali passaggi si può impiegare quanto tempo si vuole (si ha a disposizione), considerate che si può fruire indicativamente in un tempo di circa 35/40 min. si può fare in solitudine o in famiglia.

  • Trovare uno spazio/condizione di silenzio e calma.
  • Per quanto possibile, escludere tutto ciò che può distrarre.
  • Collocare se stessi in uno spazio comodo (ma non troppo!) e riservato.
  • Immaginare di essere in chiesa, di fronte all’opera e con il cuore aperto alla Parola

Introduzione

Il senso di questo percorso

La Quaresima ci tende alla Pasqua, evento che stravolge le regole del mondo e della natura: il peccato e la morte sono vinti. Si, ma come? Il centro di questo avvenimento è la croce (simbolo del Cristianesimo!). Dio, che già aveva dato “scandalo” con l’incarnazione, fattosi uomo, MUORE! 

Eppure… L’evento che sembra spazzare via ogni speranza diventa fonte della Speranza più strabordante. E l’esperienza – propria di ogni vivente – della sofferenza e del morire diventa per Gesù Cristo l’occasione per colmare e superare definitivamente la distanza tra il Padre e le creature.

Ogni uomo e donna èmesso alla prova di fronte al dolore. E Gesù non Io cancella. Per questo i cristiani sono eredi di una potenza pasquale: la gioia di sapere che c’è un oltre.

Tutto il percorso, che vuole essere una sosta/un approfondimento nel/del Vangelo della Passione, si snoda intorno alla domanda “Io so stare nella passione?”, inteso come “Io riesco a stare nella vita, in tutta la sua realtà?” “So stare, da uomo e donna di questo tempo e da cristiano/a, in compagnia di Cristo e poveri cristi, nel tradimento, nel perdono, nella sofferenza, di fianco alla sofferenza, di fronte alla morte, sulla soglia della vita eterna?”

Insomma: “so stare nelle passioni della vita, siano esse di pura luce e Gioia o di buio totale e sofferenza/morte?”


Scarica qui sotto il percorso e leggilo da PC o CELLULARE…

Se invece preferisci stamparlo qui trovi i collegamenti video

pag.7 del PDF – La meditazione
di Marco Forin – biblista
Apri questa pagina dal tuo cellulare così cliccando qui sopra ti aprirà direttamente Whatsapp e potrai entrare nella chat.
Pag. 10 – Benedizione finale